di Edoardo Gisolfi

Presidente Comitato Nazionale Coordinamento Territoriali (CNCT)

di Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici (CSIT)

Da più parti in Italia ci pervengono chiari segnali che le classi dirigenti di questo Paese hanno finalmente deciso di porre in cima alla lista degli obiettivi programmatici di interesse generale la transizione di tutti i settori dell’economia e della Pubblica Amministrazione verso il nuovo modo di organizzare i flussi di lavoro e i rapporti tra produttori, consumatori, stakeholder, istituzioni e cittadini, basato sull’utilizzo sistematico e capillare delle tecnologie digitali interattive e interconnesse.

scarica Paperless per leggere l’articolo completo

Commenti